Riva giardini | PRIVATI
20208
page,page-id-20208,page-child,parent-pageid-20204,page-template-default,ajax_fade,page_not_loaded,,select-theme-ver-2.2.1,wpb-js-composer js-comp-ver-4.3.4,vc_responsive

Giardini per case, ville e condomini

 

Progettare un giardino privato significa fare un’analisi accurata di tutte le variabili che possono influenzarne la realizzazione:

estensione e tipologia del terreno

esposizione del giardino

condizioni climatiche

coesistenza tra le piante

 

Dopo aver preso in carico tutti questi fattori, gli ingegneri e gli agronomi di Riva Giardini fanno le opportune valutazioni tecniche e gli studi di fattibilità, dopodiché gli architetti paesaggisti procedono con la scelta delle varietà vegetali da inserire nello spazio verde, tenendo conto di richieste ed esigenze specifiche del cliente, e realizzano un rendering per offrire una prima visione di come sarà il giardino a lavori terminati. Nella fase di realizzazione entrano in gioco numerose maestranze a seconda delle necessità del progetto, come:

giardinieri per opere di scavo, movimento terra e piantumazione

elettricisti per il posizionamento dell’impianto di illuminazione

piastrellisti per la posa di pavimenti, viali e vialetti

idraulici per l’installazione di impianti di irrigazione e sistemi per il filtraggio dell’acqua

arredatori per la scelta dei complementi di arredo

a_1
DSC_0089-1024x680
a_2

Tipologie di giardino

L’intera squadra di Riva Giardini realizza differenti tipologie di giardino, dando forma ai desideri dei clienti attraverso un lavoro meticoloso e sempre capace di raggiungere il risultato.

Giardino pensile

Realizzare un giardino pensile significa valorizzare spazi che altrimenti resterebbero grigi e spogli, ristabilendo un importante equilibrio tra città e natura. Vengono create nuove aree di verde anche in grandi centri metropolitani, approfittando, inoltre, di innumerevoli vantaggi, come la regimazione idrica globale. Infatti, è stato studiato che dopo 60 minuti, il deflusso di acqua con tetti normali è del 95% contro il 50% del tetto pensile. Ma i vantaggi del giardino pensile sono molteplici: i processi d’evaporazione ed evapotraspirazione contribuiscono ad abbassare i picchi delle temperature dell’ambiente circostante fino a 6°C (in estate). Un altro beneficio importante è dato dall’elevato isolamento termico. È infatti provato che, grazie alla sostanziale diminuzione della dispersione termica in inverno e una miglior climatizzazione d’estate, si ottiene un notevole risparmio energetico. Infine si hanno benefici sull’inquinamento per il trattenimento e filtraggio delle polveri e, altro dato non meno importante, una durata dell’impermeabilizzazione maggiore grazie alle temperature estive che non superano mai i 25°C contro gli 80°C di qualsiasi altra copertura.

Giardino classico

Riva Giardini realizza dai giardini più classici, con manto erboso estremamente curato, siepi tagliate con precisione millimetrica, vialetti in pietra naturale, aiuole simmetriche ricche di fiori e piccoli arbusti, ai giardini ben studiati e sempre dal carattere classico ma in cui sono presenti anche elementi artificiali, come ruscelli, piccole grotte, sculture topiarie e specchi d’acqua.

Giardino rustico

I giardini rustici hanno una struttura molto semplice in cui piante, fiori e arbusti sono posizionati secondo uno schema non troppo rigoroso, naturale, ma che possa risultare sempre armonico. Spesso vengono adibite zone per la coltivazione di piante aromatiche o di piccoli orti. Nella realizzazione dei giardini “country” hanno un ruolo molto importante l’oggettistica e gli arredi, come vasi di terracotta, arredi in legno naturale o in ferro battuto per dare più forza e carattere a questa tipologia di giardino, perfetto per chi possiede una proprietà fuori dai centri cittadini.

Giardino roccioso

Riva Giardini realizza giardini rocciosi con allestimenti paesaggistici che prevedono l’impiego di rocce, pietre e piante. Questa tipologia di giardino prevede una piuttosto ampia estensione di terreno  che consenta di dare la giusta rilevanza a questa ambientazione così particolare. I tecnici dell’azienda di Lurago d’Erba si occuperanno di scegliere le rocce e le pietre più adatte al progetto, come ad esempio le pietre di fiume, preferite sia per dimensioni che per la ricchezza di muschio. Gli ingegneri e i paesaggisti collocheranno il giardino roccioso in aree con lievi pendenze, in questo modo è possibile evitare eventuali ristagni di acqua che possono danneggiare piante o arbusti. L’inserimento di uno specchio d’acqua è quasi di obbligo in questi casi e l’arredo privilegia panchine o sedili posizionati in zone di ombra, come sotto ad alberi o arbusti, in modo tale da creare una vera e propria zona di relax.